PILLOLA DI VARIANTE 14 NUMERO 10: S. GIORGIO SI RIBELLA ALLA VARIANTE 14

24.10.2014 00:27

Pillole di Variante 14: numero 10

S. GIORGIO SI RIBELLA ALLA VARIANTE 14: PER NON AVERE NUOVE CASE RINUNCIA A UN PARCO PUBBLICO

 

Un intero paese (S. Giorgio), si ribella alla Variante 14 e rinuncia ad un Parco pubblico pur di non avere nuove case in un terreno attualmente verde, ma con destinazione alberghiera.

La decisione, votata durante una recente assemblea di cittadini convocata dal Comitato di partecipazione, è stata comunicata a Sindaco e Assessore Miori durante l’incontro del 13 ottobre con gli abitanti di S. Giorgio per discutere sulla Variante 14, e riguarda l’intervento 3.10 (S. Giorgio; norma speciale 10 – incrocio v. Cavallo-v. Piave), che prevede la trasformazione di un’area alberghiera in un’area in parte edificabile (zona nord di mq 3650) e in parte a parco pubblico (zona sud di mq 1490).

L’operazione è un’altra riduzione volumetrica “virtuale” ( - 5387 mc) sbandierata dall’Amministrazione Comunale a difesa della Variante 14, dove al posto di un albergo di mc 8.887, che con ogni probabilità non sarà mai costruito, vi sono invece nuove edificazioni private per mc 2.500, che sicuramente invece saranno realizzate.

Si attende ora che l’Amministrazione, dopo questa richiesta della popolazione di s. Giorgio, stralci questo intervento dalla Variante 14 in sede di seconda e definitiva adozione.

 

Amici della Terra dell’Alto Garda e Ledro

Il Presidente

Paolo Barbagli

 

Riva, 19 ottobre 2014